A Trevi la merenda si fa con pane e olio


 

A Trevi la pausa per la merenda è quella di una volta: niente merendine e prodotti industriali ricchi di grassi e zuccheri, ma semplicemente il gustoso e salutare pane con l’olio; l' obiettivo di questo progetto che l'istituto comprensivo "T.Valenti" promuove è quello di divulgare corretti stili di vita e al contempo far conoscere ai bambini i prodotti tipici del territorio in cui vivono.

 

Una volta a settimana a turno i genitori portano un filone di pane nelle classi, e la scuola mette a disposizione l'olio donato dai produttori locali.

 

Per il quarto anno consecutivo gli alunni delle classi della scuola primaria a tempo pieno dei plessi di Borgo Trevi e di Trevi centro storico possono così godere di questa svolta salutista nella loro pausa.

 

I bambini accolgono con entusiasmo questa variante di merenda ed anche i genitori apprezzano il fatto di somministrare ai loro bambini un prodotto genuino e tipico: l’extravergine ricco di polifenoli così importanti nello sviluppo e nella crescita.

 

Un ringraziamento particolare, spiega Francesca Romana Lovelock -consigliera comunale che collabora con il sindaco nella gestione dei progetti scolastici- lo rivolgiamo ai produttori di olio che hanno donato il prezioso extravergine: la Società agricola Trevi il Frantoio di Guidobaldi, L’azienda agricola Elisir di Piero Brauzi, l’azienda agraria Pietro Venturini, il frantoio Gaudenzi di Brunetti Rosanna.