Contributi per spese di trasloco e depositi temporanei - Ordinanza n. 2 del 28/04/2017


Il Commissario Straordinario per la Ricostruzione con Ordinanza n. 21 del 28.04.2017 ha disposto l’assegnazione di contributi per le spese di traslochi e/o depositi temporanei di mobili di abitazioni dichiarate inagibili (livello di danno E) a seguito del sisma verificatisi a far data dal 24 agosto 2016.

Il contributo è limitato alle spese effettivamente sostenute e documentate e non può superare la somma di Euro 1.500,00 per ciascun nucleo familiare.

La domanda di contributo, a pena di decadenza, deve essere presentata nel Comune del luogo dove si trova l’unità immobiliare dichiarata inagibile, entro 60 giorni dal pagamento delle spese relative all’attività di trasloco e/o deposito temporaneo, e redatta in conformità all’allegato n. 1 dell’Ordinanza n. 21/2017.

   ordinanza n. 21 del 28/04/2017

   Modello richiesta contributo trasloco