Modulistica Unificata e Standardizzata Nazionale Commercio


Con la presente si informa che la Giunta regionale con deliberazione del 20/06/2017 n. 700 (in pubblicazione sul BUR del 28/06/2017) ha recepito la modulistica unificata e standardizzata nazionale materie edilizia, commercio e attività assimilate approvata in sede di Conferenza Unificata il 04/05/2017. 

La modulistica è stata integrata con i riferimenti alle disposizioni regionali. Sono disponibili i moduli relativi al commercio in sede fissa, alle attività di somministrazione di alimenti e bevande ed acconciatori/estetisti.

Nelle more della digitalizzazione dei nuovi modelli si ritiene opportuno mantenere attiva la trasmissione delle Scia per es. vicinato e msv1 tramite la piattaforma informatica SUAPE presente sulla home page del sito istituzionale del Comune fatta salva la possibilità di trasmettere  il nuovo modulo unificato tramite PEC.

    

 Modulo_Scheda_Anagrafica

 Modulo_esercizio_vicinato_medie_strutture_M1

 Modulo_medie_grandi_strutture

 Modulo_Spacci_interni

 Modulo_Apparecchi_automatici

 Modulo_Vendita_per_corrispondenza 

 Modulo_Vendita_domicilio_consumatori

 Modulo somministrazione in zone non tutelate

 Modulo_Somministrazione_temporanea

 Modulo_Acconciatori_Estetisti

 Modulo_Unico_Subingresso

 Modulo_Unico_Cessazione 

 Modulo NIA Sanitaria

 

Il pagamento dei diritti sanitari dovrà essere effettuato o su cc 12197059 intestato ad Az. USL UMBRIA2 O alla cassa cup  e allegato al modulo. Le tariffe sono: € 93,30 per  le nuove attività (codice causale B.33); € 37,20 per le modifiche agli esercizi esistenti (codice causale B.34). Per ulteriori informazioni o chiarimenti contattare il citato Servizio della ASL 2 tel. 0742/339589”.

 

 Autorimesse

 Autoriparatori

 Notifica sanitaria 1

 Panifici

 Somministrazione di alimenti e bevande al domicilio del consumatore

 Somministrazione di alimenti e bevande in esercizi posti nelle aree di servizio e o nelle stazioni

 Somministrazione di alimenti e bevande nelle scuole negli ospedali nelle comunità religiose in stabilimenti militari o nei mezzi di trasporto pubblico

 Tinto-lavanderie